• Via Cervignano 1595129, Catania
  • 095 386551Chiama oggi stesso!
  • Emailinfo@studiodentisticodagata.it

L’alitosi è un sintomo che si manifesta con un odore dell’alito sgradevole, frequente o persistente. 
Il più delle volte questo problema è conseguenza di un’inadeguata o scarsa igiene orale e di affezioni gengivali.

 Il cosiddetto alito cattivo, in sostanza, è l’emissione di aria maleodorante dalla bocca quando si parla o semplicemente si espira. Un problema che si può presentare in forma cronica o saltuaria, con sintomi dalla comparsa apparentemente casuale oppure ricorrente in determinate ore della giornata.

L’alitosi, per esempio, può manifestarsi con maggiore insistenza nelle prime ore del mattino, oppure dopo i pasti, rappresentando in ogni caso un motivo di imbarazzo.


Quali possono essere le cause?

Sigarette: Il tabacco da fumo è noto per causare cattivo alito, ma anche i prodotti contenenti tabacco in genere come il tabacco da masticare.

Scarsa Igiene Orale: La cattiva gestione della propria igiene orale è la causa primaria (il 90% dei casi, in media). Non usare il filo interdentale o lavarsi i denti poco regolarmente è una causa comune di alitosi perché i pezzi di cibo rimangono intrappolati in bocca. Anche la lingua può essere un’altra causa di alito cattivo sempre per la presenza di batteri che la ricoprono. Altro motivo la scarsa igiene in presenza di apparecchi dentistici.

Bocca secca: Una condizione chiamata “secchezza delle fauci” è causa di alito cattivo perché la saliva è ridotta e non “pulisce”. La secchezza è una causa comune di alito cattivo la mattina, specialmente nelle persone che dormono con la bocca aperta. In genere favorisce un buon respiro bere molta acqua.

Utilizzo di Farmaci: Alcuni farmaci possono indirettamente produrre l’alitosi contribuendo alla secchezza delle fauci. Altri si scompongono nel corpo e rilasciano sostanze chimiche che possono arrivare al respiro.

Problemi Dentali: Infezioni dentali, carie, malattie alle gengive, ferite chirurgiche e denti da devitalizzare sono tutte cause di alitosi.

Tonsille: Le placche bianche che a volte si formano sulle tonsille sono ricoperte da batteri e quindi producono cattivo odore. Il catarro, muco , gocciolamento del naso e il raffreddore sono a loro volta cause di alitosi.

Una volta risolta la “questione alitosi” progettate con il vostro dentista un piano di visite di controllo e di igiene perlomeno annuale, in modo da mettervi al sicuro da questa problematica.

In Studio Dentistico D’Agata puoi trovare la nostra Igienista Dott.ssa Faro, che ti illustrerà le Soluzioni per risolvere questa problematica.

Ti aspettiamo in Studio.

Post comment